Home » Bandi » Post-doc

Post-doc

Post-doc

Bando – Borse di ricerca post-doc Branco Weiss

Ogni anno fino a dieci borse di ricerca post-doc Branco Weiss, ciascuna del valore di CHF 100,000/anno, sono assegnate a giovani ricercatrici e ricercatori, il cui progetto si discosti dal mainstream della ricerca nella propria disciplina.

La borsa di ricerca è rivolta a ricercatrici e ricercatori post-doc di tutte le discipline che possiedono un titolo di dottorato al 15 gennaio 2021 (conseguito non prima del 15 gennaio 2016) e dimostrano di aver raggiunto risultati scientifici eccellenti. Sono previste alcune estensioni. Il/la proponente non deve essere titolare (attualmente e in passato) di una posizione accademica strutturata o equivalente.
La durata del progetto è di 5 anni (Pioneer Phase: 2 anni + Exploitation Phase: 3 anni).

Il termine per la presentazione delle proposte è il 15 gennaio 2021 (23.59 CET).

Per ulteriori informazioni consultare il bando.

Post-doc

Bando – Recrutement des membres à l’École française de Rome

L’École française de Rome accueille chaque année des membres scientifiques qui se consacrent à des travaux de recherche dans les domaines relevant de l’établissement, en histoire, archéologie et sciences sociales, répartis en trois sections: Antiquité, Moyen Âge, Époques moderne et contemporaine.

Pour l’année 2021-2022, dix-huit postes de membres de l’École française de Rome seront vacants ou susceptibles d’être vacants. Les nominations sont prononcées pour une durée d’une année à compter du 1e septembre 2021, et jusqu’au 31 août 2022. Elles peuvent être renouvelées, sur avis de la commission de recrutement, pour une deuxième et, éventuellement, pour une troisième année consécutive.

La campagne de recrutement des membres au titre de l’année universitaire 2021-2022 sera ouverte du vendredi 6 novembre 2020 au vendredi 11 décembre 2020, 12 heures (heure de Rome).

Plus d’informations: https://www.efrome.it/candidater/devenir-membre

In evidenza

Bando – Assegni di ricerca – Università di Pisa

Il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa bandisce il concorso per 16 assegni di ricerca biennali nel quadro del progetto di ricerca su I tempi delle strutture. Resilienze, accelerazioni e percezioni del cambiamento (nello spazio euro-mediterraneo) (“Dipartimenti di eccellenza”).
Il progetto si articola in 4 linee di ricerca (antica, medievale, moderna, contemporanea), ciascuna delle quali si propone di approfondire aspetti particolari del progetto di ricerca generale. Il tema della linea medievale è Accelerazioni e resilienze: la costruzione del medioevo (secoli X-XII) (https://www.cfs.unipi.it/dipartimento/dipartimento-di-eccellenza/progetto-di-ricerca/medioevo/).

Al bando sono invitati partecipare tutti gli studiosi del medioevo nelle sue più diverse manifestazioni: storici e archeologi, storici dell’arte e storici del pensiero e della filosofia.
Per ulteriori informazioni: https://www.unipi.it/ateneo/bandi/assegni/eccellenza/civ/20nov2020/index.htm

Scadenza: 20 novembre 2020

In evidenza

Bando – Assegno di ricerca – PRIN LOC-GLOB – Università di Bergamo

L’Università di Bergamo bandisce un assegno di ricerca nell’ambito del PRIN 2017 LOC-GLOB. The local connectivity in an age of global intensification: infrastructural networks, production and trading areas in late-medieval Italy (1280-1500). L’assegno consisterà nell’edizione e schedatura di fonti daziarie per lo studio dei commerci bassomedievali nell’Italia settentrionale.

Scadenza per la presentazione delle domande: 16 novembre 2020, ore 12.

Per ulteriori informazioni consultare il bando.

In evidenza

Bando – Borsa di studio Rosa da Viterbo

Il Centro Studi Santa Rosa da Viterbo bandisce una borsa di studio annuale per un progetto di ricerca che, preferibilmente partendo dai fondi
dell’Archivio del Monastero di S. Rosa in Viterbo, sviluppi in termini scientifici uno o più aspetti insiti nel titolo Rosa da Viterbo: una santa, un monastero, una città, ad esempio: le vicende del culto e la sua diffusione nel mondo; il culto civico, gli aspetti devozionali; la storia del monastero e i suoi rapporti con la città e il territorio ecc.

All’assegnazione della borsa possono partecipare studiosi in possesso di laurea vecchio ordinamento – oppure di laurea magistrale – conseguita con votazione non inferiore a 100/110 in un ambito scientifico-disciplinare coerente con le finalità della borsa.

Scadenza per la presentazione delle domande: 22 novembre 2020.

Per ulteriori informazioni scaricare il bando.

Bando – Assegni di ricerca – Università di Trento

Il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento bandisce il concorso per 2 assegni di ricerca, nel quadro del PRIN 2017 Ruling in hard times. Patterns of power and practices of government in the making of Carolingian Italy, dedicati a:
1. Prime ricerche per una ricostruzione prosopografica delle élites dell’Italia carolingia
2. Le élites dell’Italia carolingia tra l’814 e l’830.

Per ulteriori informazioni:
1. https://www.unitn.it/ateneo/bando/62220/dipartimento-di-lettere-e-filosofia-bando-di-selezione-per-il-conferimento-di-n-1-assegno-di-ricerca
2. https://www.unitn.it/ateneo/bando/62216/dipartimento-di-lettere-e-filosofia-bando-di-selezione-per-il-conferimento-di-n-1-assegno-post-dotto

Scadenza: 16 marzo 2020

Bando – Assegni di ricerca – Università di Pisa

Il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa bandisce il concorso per 8 assegni di ricerca biennali nel quadro dei progetto di ricerca su I tempi delle strutture. Resilienze, accelerazioni e percezioni del cambiamento (nello spazio euro-mediterraneo) (“Dipartimenti di eccellenza”).
Il progetto si articola in 4 linee di ricerca (antica, medievale, moderna, contemporanea), ciascuna delle quali si propone di approfondire aspetti particolari del progetto di ricerca generale. Il tema della linea medievale è Accelerazioni e resilienze: la costruzione del medioevo (secoli X-XII) (https://www.cfs.unipi.it/dipartimento/dipartimento-di-eccellenza/progetto-di-ricerca/medioevo/).

Al bando sono invitati partecipare tutti gli studiosi del medioevo nelle sue più diverse manifestazioni: storici e archeologi, storici dell’arte e storici del pensiero e della filosofia.
Per ulteriori informazioni: https://www.unipi.it/ateneo/bandi/assegni/eccellenza/civ/20gen2020/index.htm

Scadenza: 20 gennaio 2020

Bando – Borse di studio della Società napoletana di storia patria

La Società napoletana di storia patria, con l’obiettivo di promuovere la ricerca sulla storia di Napoli e del Mezzogiorno, bandisce un concorso a tre borse di studio annuali.
Possono concorrere laureati e dottori di ricerca, italiani e stranieri, che alla data di scadenza del bando abbiano un’età inferiore a 38 anni e abbiano discusso la tesi di laurea magistrale o di dottorato in discipline storiche, storico-linguistiche, storico-artistiche e storico-giuridiche.
Per ulteriori informazioni, scaricare il bando.

Scadenza per la presentazione delle domande: 15 novembre 2019.

Bando – Borse di ricerca della Società di Studi Valdesi

La Società di Studi Valdesi bandisce due borse di ricerca nel settore degli
studi storici. Le borse sono rivolte a finanziare progetti di ricerca su temi di storia dei movimenti religiosi, protestanti, riformati, radicali, in Italia dal Medioevo all’Età contemporanea.
Sono ammessi a partecipare i dottori di ricerca italiani e stranieri di età inferiore ai 40 anni, che non abbiano un rapporto di lavoro continuativo con Enti pubblici e privati e che non svolgano attività di libera professione tale da impedire la ricerca.

Per ulteriori informazioni, scaricare il bando. Scadenza: 30 giugno 2019

Bando – Borse di studio per laureati e dottori di ricerca 2019/20 – Istituto italiano per gli studi storici di Napoli

L’Istituto italiano per gli studi storici di Napoli bandisce il concorso a 15 borse di studio per l’anno accademico 2019/20, per laureati e dottori di ricerca italiani e stranieri, in discipline storiche, filosofiche e letterarie.

Per altre informazioni consultare questa pagina web.
Scadenza: 30 luglio 2019

  • English
  • Italiano

Coordinamento
delle Società Storiche

Verbali
Attività
Documenti


II Convegno SISMED della medievistica italiana
Bertinoro (Forlì-Cesena)
17-19 giugno 2021



Reti Medievali

 

La Sismed e Reti Medievali hanno siglato una convenzione per sostenere la più ampia diffusione in rete, in libero accesso, delle pubblicazioni e delle iniziative scientifiche degli storici del medioevo.

Sezioni di Reti Medievali:

Calendario
Didattica
E-Book
Memoria
Open Archive
Repertorio
Rivista

 



Viella editrice

La Sismed e la casa editrice Viella hanno siglato una convenzione per la pubblicazione delle opere vincitrici del Premio Sismed.

 

Dicembre: 2020
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031