Home » In evidenza

In evidenza

In evidenza

Bando – I Workshop dei dottorandi italiani di discipline storiche – Napoli

Il Coordinamento delle Società storiche e della Giunta Centrale per gli Studi Storici organizza il

I Workshop dei dottorandi italiani di discipline storiche
Napoli, 23-24 gennaio 2020

Gli interessati sono invitati a presentare una proposta di panel da sottoporre alla segreteria del Coordinamento entro e non oltre il 31 ottobre all’attenzione della dott.ssa Paola Salvatori, al seguente indirizzo:
coordinamento.sst@gcss.it.

Per ulteriori informazioni, scaricare il bando.

Scadenza: 31 ottobre 2019

Premi

Bando – Premio Sismed 2019

La Sismed bandisce un premio riservato a un’opera prima, consistente in una monografia inedita di ambito storico medievistico. Le tesi di dottorato, anche se non ancora discusse, sono considerate a tutte gli effetti monografie e quindi rientrano nella tipologia di opere presentabili.

Il premio consiste nella pubblicazione dell’opera presso l’editrice Viella, che partecipa finanziariamente all’iniziativa insieme alla Sismed.

Scadenza: 31 marzo 2020

Norme di partecipazione

1. La partecipazione al concorso è riservata a coloro che, alla data del bando, non abbiano superato il 40° anno di età.

2. L’opera, originale, che dovrà trattare un argomento di storia medievale, e che al momento della pubblicazione non dovrà superare le 700.000 battute, dovrà essere inviata entro il 31 marzo 2020 alla prof.ssa Maria Elena Cortese (me.cortese1@gmail.com), segretaria del Consiglio Direttivo della Sismed, in formato digitale, contenuta in un unico file, in formato word o pdf.

3. La Commissione Giudicatrice è formata dai membri del Consiglio Direttivo della Sismed che effettueranno una prima selezione delle opere in concorso. Le opere così selezionate saranno poi valutate da referee, italiani o stranieri, esterni al Comitato Direttivo, in numero di due per opera. In seguito a questa ultima valutazione, la Commissione stilerà una graduatoria, resa pubblica attraverso il sito della Sismed, in base alla quale verrà attribuito il premio.

4. L’opera giudicata più meritevole verrà pubblicata presso la casa editrice Viella, con un marchio visibile che ne indichi il riferimento al premio.

5. La Commissione potrà non assegnare alcun premio, qualora tra le opere presentate non si riscontrino i requisiti richiesti. Non sono previsti premi ex aequo.

6. I testi spediti non verranno restituiti.

7. Ai vincitori verrà data comunicazione tramite e-mail.

Il Presidente della Sismed


Stefano Gasparri

Scaricare il bando

In evidenza

Ma c’è davvero la Storia nella prima prova scritta della maturità?

Un’attenta analisi tecnica della prima prova d’esame per la maturità 2019 rafforza la convinzione che sia necessario ripristinare il vero e proprio elaborato di Storia. Le tracce ovvero le ‘proposte’ fornite dal Ministero rivelano infatti una concezione della disciplina sempre e solo funzionale ad altri scopi, benché magari di alta valenza culturale. Manca del tutto, come vedremo, ogni aggancio ai fondamenti della disciplina stessa: la contestualizzazione dei fatti e la centralità delle prove documentarie per la loro ricostruzione. Veniamo allora nel merito delle tracce che certamente contengono riferimenti storici, per poi trarne le dovute conclusioni.

(altro…)

Notizie

Codice etico SISMED

In occasione dell’Assemblea annuale dei soci, tenutasi a Milano il 4 aprile 2019, la SISMED ha approvato il proprio Codice etico. Il testo è pubblicato online a questa pagina.

In ricordo

Scomparsa di Karol Modzelewski

È mancato ieri a Varsavia il medievista polacco Karol Modzelewski.
Nato a Mosca nel 1937, era stato allievo a Varsavia di Aleksander Gieysztor. Aveva poi insegnato nelle Università di Wrocław (Breslavia) e di Varsavia e avuto esperienze di ricerca anche in Italia, nei primi anni Sessanta.
All’attività di studioso ha affiancato per tutta la vita l’appassionato impegno nella vita politica del suo paese, che gli è costato per due volte anni di imprigionamento.
I suoi studi più rilevanti sono dedicati ai processi di etnogenesi del mondo slavo e all’inquadramento della società nelle strutture della monarchia barbarica della dinastia Piast. Nel 2010 ha rilasciato una lunga intervista a Paola Guglielmotti e a Gian Maria Varanini sulla sua formazione, sulle ragioni della sua opera e sul dialogo che egli seppe intrecciare con le storiografie degli altri paesi europei: http://www.rmojs.unina.it/index.php/rm/article/view/4758.
I colleghi e gli amici italiani ricordano la non comune levatura dello storico e dell’uomo che seppe battersi per la democrazia in Polonia.

Notizie

Assemblea annuale dei soci SISMED 2019 – Documenti

In occasione dell’Assemblea annuale dei soci, tenutasi a Milano il 4 aprile 2019, la SISMED ha effettuato la ricognizione dei dottorandi in Storia medievale nelle università italiane (cicli XXXII-XXXIV) e il censimento degli insegnamenti di Storia medievale (anni accademici 2016-17 e 2017-18), di cui si pubblicano online i risultati alle pagine seguenti:
Ricognizione dei dottorandi
Censimento degli insegnamenti

Si pubblica inoltre, come di consueto, il verbale dell’assemblea, accessibile ai soli soci SISMED nella sezione Verbali del sito.

In evidenza

Pubblicati i proceedings del I Convegno della medievistica italiana

http://www.rmoa.unina.it/4986/

La Sismed, Società italiana degli storici medievisti, ha organizzato tra il 14 e il 16 giugno del 2018 il primo convegno della medievistica italiana negli spazi del Centro Residenziale Universitario di Bertinoro, un borgo arroccato su un colle in provincia di Forlì-Cesena. L’iniziativa è stata articolata in 48 panel tematici cui hanno preso parte poco meno di 200 medievisti – a diversi stadi della loro carriera universitaria – tra coordinatori, relatori e discussant. La Sismed ha deciso di mettere a disposizione della comunità scientifica i primi esiti di quasi tutti i panel, che testimoniano larga parte dei temi vivi nella medievistica italiana del secondo decennio del secolo: si leggono qui le relazioni presentate nel corso del convegno, in una versione preliminare a una rielaborazione in forma più distesa e completa – arricchita dal contributo di dibattito seguito alle esposizioni nei panel – e in vista di una eventuale e più tradizionale pubblicazione. Gli autori sono stati lasciati liberi di consegnare i propri lavori nella modalità di loro maggior gradimento, spesso senza note e bibliografia e talora nella semplice forma di abstract. Il deposito, sotto la data del 30 marzo 2019, di tale assemblaggio non selettivo (mancano solo i testi di chi ha lecitamente preferito non consegnare) nell’Open Archive di Reti Medievali ha la funzione di tutelare questo patrimonio intellettuale e il diritto di ciascun autore. I panel sono presentati nella successione che si legge nella locandina del convegno.

Notizie

Documento della Società Italiana delle Storiche

Il Comitato Direttivo della Sismed ha approvato a larga maggioranza il documento della Società Italiana delle Storiche relativo al prossimo convegno di Verona sulla famiglia.

(altro…)

In evidenza

Bando – III Atelier doctoral “Immaginario e rappresentazioni delle città mediterranee del basso Medioevo” – San Gimignano

Il Centro di Studi sulla civiltà comunale della Deputazione di Storia Patria per la Toscana, in collaborazione con il Dottorato di ricerca in Studi storici delle Università di Firenze e di Siena, l’École française de Rome e l’Université Paris-Sorbonne organizza il
III Atelier doctoral “Pouvoirs sociétés imaginaires dans les villes du monde méditerranéen (XIIe-XVe siècle). Pour une approche historico-anthropologique de la ville médiévale”, sul tema

Immaginario e rappresentazioni delle città mediterranee del basso Medioevo
San Gimignano (SI), 17-21 giugno 2019

La partecipazione all’Atelier è riservata a 14 giovani studiosi: laureandi e laureati delle lauree specialistiche e magistrali, dottorandi e dottori di ricerca, diplomandi e diplomati nelle Scuole di specializzazione, assegnisti di ricerca e borsisti post lauream in discipline storiche e medievistiche provenienti da qualsiasi sede universitaria italiana e straniera e di qualsiasi nazionalità.

Per ulteriori informazioni, scaricare il bando. Scadenza: 15 aprile 2019

In evidenza

Bando – MA Fellowship in Medieval Environmental History – University of Nevada, Reno

The Department of History at the University of Nevada Reno is seeking a qualified MA applicant to join a research project investigating the extent to which past environmental changes can be attributed to either human or climatic causes at a regional level. The successful candidate will prepare an MA thesis based on analysis of written historical records from Tuscany relating to the environment, agriculture, and land management during the medieval period (ca. 600 – 1200) under the supervision of Edward Schoolman and faculty in the History and Geography departments at UNR. The ideal candidate will have at least 2 years of undergraduate Latin, and a BA in History, Archaeology, Classics, Medieval Studies, or related field, and begin the MA degree in August of 2019. The department welcomes international applicants.

Please direction questions to Edward Schoolman at eschoolman@unr.edu

The deadline is April 1, 2019.

Applications can be made through https://unr.force.com/, selecting the History MA. Please note in the cover letter that the application is for the MA in medieval environmental history project.

  • English
  • Italiano

Coordinamento
delle Società Storiche

Verbali
Attività
Documenti


II Convegno SISMED della medievistica italiana
Bertinoro (Forlì-Cesena)
18-20 giugno 2020


Premio Sismed 2019

La Sismed bandisce un premio riservato ad un’opera prima, consistente in una monografia inedita di ambito storico medievistico
Scadenza: 31 marzo 2020
Ulteriori informazioni


I Convegno SISMED della medievistica italiana
Bertinoro (Forlì-Cesena)
14-16 giugno 2018

Accedi ai proceedings del convegno



Reti Medievali

La Sismed e Reti Medievali hanno siglato una convenzione per sostenere la più ampia diffusione in rete, in libero accesso, delle pubblicazioni e delle iniziative scientifiche degli storici del medioevo.

Sezioni di Reti Medievali:

Calendario
Didattica
E-Book
Memoria
Open Archive
Repertorio
Rivista

Settembre: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Login