Home » In evidenza

In evidenza

In evidenza

Borse di studio residenziali – Fondazione Giorgio Cini

Per frequentare il Centro Internazionale di Studi della Civiltà Italiana “Vittore Branca” nel periodo gennaio – dicembre 2022, la Fondazione Giorgio Cini bandisce 10 borse di studio residenziali da 2 mesi ciascuna a copertura del costo di soggiorno, destinate a dottorandi, PhD e post-doc che non abbiano superato i 40 anni al 10 giugno 2021.

Scadenza per la presentazione delle domande: 10 giugno 2021.

Per ulteriori informazioni consultare il bando.

In evidenza

Bando per il Dottorato di ricerca in Studi storici, geografici e antropologici – Università di Padova e Venezia “Ca’ Foscari” – XXXVII ciclo

L’Università di Padova ha bandito il concorso per l’ammissione al XXXVI ciclo del Dottorato di ricerca in Studi storici, geografici e antropologici, corso interateneo con l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia.

Scadenza per la presentazione delle domande: 12 maggio 2021, ore 13.

Per ulteriori informazioni:
https://www.unipd.it/dottorato/bandi-graduatorie
https://dottoratogesta.it/ammissione/

In evidenza

Bando – Scuola dottorale di alta formazione di Salerno 2021

Le Università degli Studi di Salerno, della Basilicata, della Calabria, di Napoli Federico II, di Roma La Sapienza, del Salento e l’École française de Rome organizzano il IX Seminario Internazionale  della Scuola dottorale di alta formazione Mondi mediterranei e Italia meridionale nel Medioevo, in memoria di Jean-Marie Martin, sul tema

Teorie, rappresentazioni e pratiche della giustizia

Online, 7-9 luglio 2021

La Scuola dottorale ha lo scopo di fornire alta formazione per affrontare tematiche legate alla storia, alla civiltà e alla cultura dell’Italia meridionale e del più ampio ambiente mediterraneo in età medievale. La Scuola, pertanto, riunisce docenti esperti e giovani ricercatori al fine di offrire un’occasione di riflessione, di discussione, di approfondimento metodologico e di aggiornamento storiografico sulle diverse fonti storiche e sulle modalità di una loro corretta e proficua utilizzazione.

Saranno selezionati 9 giovani studiosi, che parteciperanno alle giornate presentando una loro relazione nella quale illustreranno un progetto di ricerca e le diverse fonti da loro adoperate. Il seminario è destinato in particolare ai giovani ricercatori, dottorandi o già in possesso del titolo di dottorato, che studiano argomenti relativi all’Italia e/o alle altre regioni del Mediterraneo medievale.

Scadenza per la presentazione delle domande: 9 aprile 2021

Per ulteriori informazioni consultare il bando.

In ricordo

Scomparsa di Giovanni Cherubini

Giovanni Cherubini

È mancato oggi a Firenze Giovanni Cherubini (1936-2021), professore emerito di Storia medievale nell’Università di Firenze, dove era stato allievo di Ernesto Sestan, maestro di molte generazioni di studenti e coordinatore del Dottorato di ricerca in Storia medievale che, nelle sue parole, «non ha mai preteso di essere una “scuola” che chiede una qualche adesione, ma soltanto una scuola di metodo» che «ha affermato di conseguenza, in maniera naturale, la regola del confronto, della varietà, della accettazione di punti di vista e di provenienze diverse».
Giovanni Cherubini è stato, inoltre, presidente del Centro Italiano di Studi di Storia e d’Arte di Pistoia, membro del comitato scientifico dell’Istituto internazionale di Storia Economica “F. Datini” di Prato e del Comitato scientifico del Centro di Studi sulla Civiltà del basso Medioevo di San Miniato. Ha diretto dalla fondazione e fino al 2009 la rivista «Annali Aretini», è stato responsabile scientifico della «Rivista di storia dell’agricoltura», pubblicata dall’Accademia dei Georgofili. Nella sua lunga attività è stato chiamato a far parte di molte accademie o società storiche, tra cui l’Accademia dei Georgofili, l’Accademia di Scienze e Lettere “La Colombaria”, l’Accademia del Cimento, l’Accademia Petrarca di Arezzo, l’Accademia degli Intronati di Siena, la Deputazione toscana di Storia patria.
Le sue ricerche si sono concentrate sulla storia della società medievale, indagata nelle strutture sociali, nelle attività economiche, nella mentalità e negli aspetti religiosi. Tra i suoi volumi si ricordano: Signori, contadini, borghesi. Ricerche sulla società italiana del basso medioevo (1974), L’Italia rurale del basso Medioevo (1985), Città comunali di Toscana (2003) e Pellegrini, pellegrinaggi, giubileo nel Medioevo (2005).

Notizie

Convenzione fra SISMED e ISIME

La Sismed e l’Istituto Storico Italiano per il Medioevo hanno siglato una convenzione per lo svolgimento di attività di ricerca, di pubblicazioni scientifiche, di manifestazioni culturali di alta divulgazione e di attività collegate.

Per ulteriori informazioni: Convenzioni SISMED

Iniziative Sismed per il dottorato

IV workshop dei dottorandi in Storia Medievale – 28-29 gennaio 2021

IV WORKSHOP SISMED DEI DOTTORANDI IN STORIA MEDIEVALE

(ONLINE, 28-29 gennaio 2021)

LOCANDINA CON PROGRAMMA

Post-doc

Bando – Universitätsassistent/in – Università di Graz

L’Università di Graz bandisce un posto da Universitätsassistent/in in Storia medievale, della durata di 3 anni, presso l’Istituto di Storia.

Scadenza per la presentazione delle domande: 3 febbraio 2021.

Per ulteriori informazioni consultare il bando.

Post-doc

Bando Vinci 2021

Il programma Vinci dell’Université Franco-Italienne si propone di favorire l’integrazione dei sistemi di insegnamento universitario francese e italiano, in linea con l’obiettivo di armonizzazione della formazione universitaria a livello europeo, e si compone di 4 capitoli con differenti finalità:

  • Capitolo I: Finanziamenti per titoli congiunti o doppi titoli di secondo livello (Laurea Magistrale/Master);
  • Capitolo II: Contributi di mobilità per tesi di dottorato in cotutela;
  • Capitolo III: Borse triennali di dottorato in cotutela;
  • Capitolo IV: Cofinanziamenti per assegni di ricerca post-dottorali.

Scadenza per la presentazione delle domande: 19 febbraio 2021.

Per ulteriori informazioni consultare il bando.

Post-doc

Bando – Borse di ricerca Société Mabillon

Pour contribuer au développement des études dans son champ d’activité, la Société Mabillon institue des bourses de recherche en faveur de jeunes chercheurs de toutes nationalités.
Ces bourses, d’un montant de 500 à 1 000 €, sont destinées à apporter une aide financière à des recherches dans les archives et bibliothèques, notamment pour la préparation d’articles.
Les bourses sont attribuées à des chercheurs préparant le doctorat ou titulaires de celui-ci depuis moins de quatre ans à la date de candidature.

Scadenza per la presentazione delle domande: 31 gennaio 2021.

Per maggiori informazioni consultare il bando.

In evidenza

Bando – Borse di ricerca Canon Foundation

Ogni anno la Fondazione Canon assegna fino a 15 borse di ricerca a ricercatori e ricercatrici europei/e e giapponesi altamente qualificati/e. I vincitori e le vincitrici europei/e dovranno condurre la propria ricerca in Giappone mentre i vincitori e le vincitrici giapponesi dovranno svolgere attività di ricerca in Italia.
Tutti i campi della ricerca possono essere finanziati. Al momento della presentazione della propria candidatura, non sarà necessario essere iscritti o assunti presso alcuna struttura, bisognerà però avere conseguito la laurea magistrale o il titolo di dottorato negli ultimi 10 anni.

Scadenza per la presentazione delle domande: 15 febbraio 2021.

Per ulteriori informazioni consultare il bando.

  • English
  • Italiano

Coordinamento delle Società Storiche

Convegni SISMED della medievistica italiana

II Convegno – 17-19 giugno 2021
Informazioni

I Convegno – 14-16 giugno 2018
Informazioni
Proceedings

Convenzioni

La Sismed ha sottoscritto convenzioni con:

Maggiori informazioni