Sessione 17. Archivi rurali nel tardo medioevo italiano

Giovedì 14 giugno, ore 18-19:30

Il tardo medioevo risulta caratterizzato, come è noto, da un aumento esponenziale della documentazione pervenutaci. Per quanto riguarda lo specifico ambito delle campagne italiane ciò si traduce in un decisa trasformazione nella natura stessa della documentazione rispetto alla fase precedente. Non si tratta infatti semplicemente di un dato quantitativo, con una fortissima crescita di volume, ma qualitativo, con la comparsa di fonti prodotte e conservate da attori diversi rispetto al passato. Se infatti l’alto e il pieno medioevo sono caratterizzati da un dominio assoluto della tradizione documentaria ecclesiastica, pur temperato a partire dalla seconda metà del XII secolo dalla documentazione prodotta e/o conservata dagli archivi dei comuni urbani e pertinente al territorio rurale, con il XIV secolo la gamma dei soggetti che conservano documentazione muta e si accresce. Il filtro ecclesiastico che condiziona il periodo precedente viene meno permettendo di osservare i fenomeni sociali, economici e politici rurali da nuovi angoli di osservazione, più coerenti con la fisionomia stessa del contesto sociale complessivo. Il presente panel si propone come obiettivo quello di esplorare alcune caratteristiche di questo processo, puntando l’attenzione su tipologie di produttori/conservatori di documentazione nuovi rispetto alla fase precedente: signori laici, comunità rurali dipendenti, famiglie contadine. Ogni singola relazione sarà dedicata a una tipologia specifica, in uno spazio regionale sempre diverso, in modo da offrire un panorama il più ampio e diversificato possibile. Lo scopo è quello di provare a riflettere, sulla base di un’analisi centrata su alcuni casi di studio particolarmente significativi, su queste trasformazioni, sulle loro ragioni e sulle sue concrete modalità, ma anche, più in generale, sulle implicazioni che esse hanno sotto il profilo della ricerca storica in ambito rurale.

Coordinatore: Alessio Fiore

Relazioni:
Federico Lattanzio, Gli archivi baronali del Lazio: i casi Colonna e Orsini
Alessio Fiore, Archivi di comunità rurali nel Piemonte meridionale
Italo Franceschini, L’archivio degli Antraque in Valsugana

Discussant: Emanuele Curzel

  • English
  • Italiano

Coordinamento delle Società Storiche

Convegni SISMED della medievistica italiana

II Convegno – 17-19 giugno 2021
Informazioni

I Convegno – 14-16 giugno 2018
Informazioni
Proceedings

Convenzioni

La Sismed ha sottoscritto convenzioni con:

Viella

 

 

 

 

 

Maggiori informazioni