Home » I Convegno SISMED della medievistica italiana » Convegno SISMED – Materiali » I Convegno SISMED della medievistica italiana – Abstracts delle sessioni » Sessione 5. L’Italia medievale nelle banche-dati internazionali: i Regesta Imperii e il Repertorium Germanicum

Sessione 5. L’Italia medievale nelle banche-dati internazionali: i Regesta Imperii e il Repertorium Germanicum

Giovedì 14 giugno, ore 14-15:30

La necessità di arrivare ad una migliore conoscenza ed interconnessione dei grandi databases e delle Digital Humanities in generale nelle Scienze Umane è sentita in modo diffuso. La medievistica italiana ha fatto notevoli progressi nelle sue offerte online, a partire da piattaforme digitali come Reti Medievali, singoli progetti di edizioni digitali e banche-dati online. Minore attenzione sembrerebbe riservata alle grandi risorse digitali e databases gestiti da istituzioni straniere, che spesso rendono fruibili agli utenti internazionali dati di grande impatto e complessività (“big data”), raccolti in decenni di lavoro e un tempo custoditi in volumi di difficile accesso, perché non sempre disponibili nelle biblioteche pubbliche italiane. L’uso proficuo di questi databases richiede tuttavia una certa preparazione. Il panel vuole presentare due progetti tedeschi di lungo termine (“Langzeitprojekte”), che custodiscono un patrimonio di dati finora troppo poco sfruttato dalla ricerca storica italiana: i Regesta Imperii e il Repertorium Germanicum. Mentre i Regesta Imperii raccolgono materiali documentari riguardanti gli imperatori del Sacro Romano Impero a partire dalla dinastia carolingia fino a Massimiliano I d’Asburgo, nonché i papi dell’alto medioevo, il Repertorium Germanicum si basa sulle fonti vaticane e romane relative all’Impero (e i territori dell’Ordine Teutonico nel Baltico), dal 1378 fino alle soglie della Riforma Luterana (arrivando attualmente al pontificato di Sisto IV). Questi progetti sono nati nel XIX secolo in contesti dominati da un’ottica nazional-patriottica, ma oggi sono aperti a questioni di rilevanza storico-culturale generale, al di là dei confini nazionali. I collaboratori del panel vorrebbero offrire un’introduzione all’uso pratico delle rispettive banche-dati online, ma anche aprire il dibattito per eventuali collaborazioni future e per potenziare le interconnessioni con altri progetti affini.

Coordinatore: Andreas Rehberg

Relazioni:
Daniela Rando, I Regesta Imperii, da J.F. Böhmer alla digitalizzazione
Andreas Rehberg, Il Repertorium Germanicum e la sua utilità per l’utente italiano
Jörg Voigt, Il Repertorium Germanicum e le sue potenzialità tecniche

Discussant: Maria Pia Alberzoni

  • English
  • Italiano

Coordinamento delle Società Storiche

Convegni SISMED della medievistica italiana

II Convegno – 17-19 giugno 2021
Informazioni

I Convegno – 14-16 giugno 2018
Informazioni
Proceedings

Convenzioni

La Sismed ha sottoscritto convenzioni con:

Viella

 

 

 

 

 

Maggiori informazioni