Home » 2017 » luglio » 03

Daily Archives: 3 luglio 2017

Iniziative Sismed per il dottorato

Risultati della selezione delle proposte di panel per il II workshop dei dottorandi in Storia Medievale – Venezia, 14-15 settembre 2017

Il Consiglio Direttivo della SISMED comunica che ha selezionato i seguenti panels per il II workshop dei dottorandi in Storia Medievale, che si terrà a Venezia il 14-15 settembre 2017.

1) Fra politica ed economia, la svolta delle città adriatiche nel trecento: Ancona, Ragusa, Venezia (coordinatore G. Spallacci)
D. Dibello: Da Venezia all’Europa: il collegamento marittimo con le Fiandre tra fortune, limiti e resilienze di un organismo statuale mediterraneo
G. Spallacci: L’intraprendenza commerciale di Ancona nel periodo a cavallo tra la guerra di Chioggia e la pace di Torino
N. Villanti: Commerci di Ragusa nel Levante, 1300-1415

2) La cultura in pratica e la pratica della cultura. Le lettere, i letterati e il loro «contesto materiale» (coordinatore F. De Falco)
F. Ribani: La cucina contadina tra denigrazione ideologica e presenza nei ricettari italiani (secoli XIV-XV)
D. Salomoni: Strutture politiche e istituzioni educative nelle comunità degli stati dei Gonzaga e degli Este del Rinascimento (XIV-XVI sec.). Maestri, scolari, libri
F. De Falco: La narrazione pubblica come questione privata. La satira sui Cistercensi nel De Nugis Curialium di Walter Map (XII sec.) e gli interessi dell’autore

3) Autorità in dialogo. Formazione di gerarchie e rapporti politici nello spazio pubblico cittadino (XI-XII secolo) (coordinatore A. Spataro)
A. Manco: ‘Cives horrescunt mente confusi’. Predicazione, cittadini e crociata nella Milano precomunale
S. Bernardinello: L’azione della vassallatica vescovile nelle trasformazioni istituzionali cittadine di inizio XII secolo: il caso dei da Rho a Milano
A. Spataro: I giudici imperiali: uomini dell’imperatore, del comune o del vescovo?

4) Momenti di svolta nella storia del papato altomedievale. Un confronto metodologico a partire dello studio di tre casi significativi (coordinatore G. Ferrazza)
G. Ferrazza: I “papi greci” (678-752): una questione da riaprire
M. C. Sarramia: Papa Formoso, il caso e il contesto: una proposta di indagine
F. Massetti: Leo IX. und die papstgeschichtliche Wende

5) Oltre la devozione: l’eredità del re santo tra ideologia, politica e identità (coordinatore G. Collamati)
G.Collamati: L’eredità di san Oswald di Northumbria, totius Britanniae imperator nella Vita Sancti Columbae: una prospettiva di studio
F. d’Angelo: Rex quondam, rexque ‘perpetuus’: la Norvegia come eredità di sant’Óláfr
L. Ciolfi: Costruire un santo per costruire un’identità. Il caso di Giovanni III Vatatzes e della sua eredità

6) La signoria vescovile. Riflessioni intorno alla sua nascita e al suo sviluppo tra i secoli X-XIII (coordinatore F. Nicosia)
F. Nicosia: La nascita della signoria vescovile pavese. Alcune considerazioni a partire da due diplomi del X secolo
J. Paganelli: L’alternativa al Comune cittadino: la signoria vescovile nelle campagne
O. Ricci: La crisi della signoria del vescovo di Luni

Bando – XXIX Seminario residenziale di studi “Il tardo medioevo: riflessioni sulla periodizzazione” – San Miniato, 11-14 ottobre 2017

La Fondazione Centro studi sulla civiltà del tardo medioevo organizza il XXIX Seminario residenziale di studi sul tema

Il tardo medioevo: riflessioni sulla periodizzazione
San Miniato (PI), 11-14 ottobre 2017

Sono ammessi a partecipare laureandi e laureati delle lauree specialistiche e magistrali, dottorandi e dottori di ricerca in discipline storiche e medievistiche provenienti da qualsiasi sede universitaria italiana e straniera e di qualsiasi nazionalità. La partecipazione è riservata a 12 (dodici) studiosi scelti a giudizio insindacabile del Comitato Scientifico della Fondazione Centro Studi sulla Civiltà del Tardo Medioevo per valutazione comparativa dei titoli e dei curricula presentati. Non sono ammessi partecipanti in soprannumero.

Per ulteriori informazioni Scaricare il bando. Scadenza: 31 luglio 2017

 

  • English
  • Italiano
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

I Convegno SISMED della medievistica italiana

Bertinoro (Forlì-Cesena)
14-16 giugno 2018

Premio SISMED 2017

La Sismed bandisce un premio riservato ad un’opera prima, consistente in una monografia inedita di ambito storico medievistico

Scaricare il bando

Scadenza: 31 marzo 2018

Reti Medievali

La Sismed e Reti Medievali hanno siglato una convenzione per sostenere la più ampia diffusione in rete, in libero accesso, delle pubblicazioni e delle iniziative scientifiche degli storici del medioevo.

Sezioni di Reti Medievali:
Calendario
Didattica
E-Book
Memoria
Open Archive
Repertorio
Rivista

 

luglio: 2017
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Login