Seguici:

Società Italiana degli Storici Medievisti

Osservatorio sulla parità di genere e sull’inclusività

In coerenza con il proprio Codice etico, la Società Italiana degli Storici Medievisti (SISMED) si impegna al rispetto dell’uguaglianza, della diversità e dell’inclusione e promuove un “Osservatorio sulla parità di genere e sull’inclusività” che mira a sensibilizzare soci e non soci su problemi vivi anche nel mondo della ricerca medievistica e nella vita universitaria. Fornisce perciò il rimando a testi di natura diversa che consentano un primo orientamento tra problemi e proposte di soluzioni.

Materiali

Contributi

  • Tiziana Lazzari, Medioevo maschio?, in «Zapruder», (2021), 56, pp. 182-189.

L’Osservatorio si intende aperto alle integrazioni: chiunque abbia notizie e dati che ritiene utile condividere, può segnalarli per l’eventuale inclusione ai membri del gruppo di lavoro (Marina Gazzini, Paola Guglielmotti, Isabella Lazzarini, Vito Lorè, Salvatore Marino, Francesco Senatore, Giacomo Vignodelli, Giulia Zornetta).