Home » I Convegno SISMED della medievistica italiana » Convegno SISMED – Materiali » I Convegno SISMED della medievistica italiana – Abstracts delle sessioni » Sessione 26. I domini del principe di Taranto in età orsiniana. Un progetto (e un percorso) di statualità nell’Italia del XV secolo: istituzioni centrali, governo del territorio, ricadute sulle realtà locali

Sessione 26. I domini del principe di Taranto in età orsiniana. Un progetto (e un percorso) di statualità nell’Italia del XV secolo: istituzioni centrali, governo del territorio, ricadute sulle realtà locali

Venerdì 15 giugno, ore 11-12:30

Spesso considerato, da una lunga tradizione storiografica principalmente incentrata sullo studio della monarchia, alla stregua di una mera entità feudale (per quanto riottosa e a tratti ribelle) inserita nella compagine politico-istituzionale del Regno di Napoli, l’insieme dei territori che nel XV secolo costituirono i domini degli Orsini Del Balzo (1399-1463), principi di Taranto, fu in realtà qualcosa di più di un semplice aggregato baronale legato ad una dimensione di pura, ancorché indocile, vassallità e tutt’al più di particolarismo. Al contrario si trattò di una compagine politico-territoriale in cui si registrarono forme di sperimentazione istituzionale e di controllo del territorio che si possono pacificamente riconoscere come pienamente statuali, non senza, per lo meno a tratti, ambizioni e disegni di vera e propria indipendenza politica (in aperta sfida rispetto ai disegni della Corona, soprattutto di età aragonese, ed allo stesso ordinamento costituzionale del Regno). Tra i progetti (e i processi) di costruzione statale del tardo medioevo quello posto in essere dai principi di Taranto non pare cioè di portata inferiore (per consapevolezza politica, per intraprendenza istituzionale e per determinazione) a quelli dei principali stati territoriali della Penisola (o anche di altre aree europee). Il panel intende dunque mettere a fuoco la rilevanza di questa importante prospettiva storiografica, su cui da qualche anno si è in effetti venuto costituendo un significativo filone di ricerche e di studi. In particolare verranno considerate alcune istituzioni di governo centrale dei domini del principe (e le relative pratiche di produzione documentaria); le forme di controllo (e di gestione) del territorio, e le ricadute che le iniziative principesche potevano determinare su singole realtà locali.

Coordinatore: Francesco Somaini

Relazioni:
Rosanna Alaggio, Produzione documentaria e governo feudale nel principato di Taranto in età Orsiniana (1399-1463)
Serena Morelli, La ricchezza del principe di Taranto. Aspetti del sistema agrario in terra d’Otranto
Luciana Petracca, Amministrazione periferica e rendita signorile in età orsiniana. L’esempio della comunità di Francavilla in Terra d’Otranto

Discussant: Francesco Somaini

  • English
  • Italiano

Coordinamento delle Società Storiche

Convegni SISMED della medievistica italiana

II Convegno – 17-19 giugno 2021
Informazioni

I Convegno – 14-16 giugno 2018
Informazioni
Proceedings

Convenzioni

La Sismed ha sottoscritto convenzioni con:

Viella

 

 

 

 

 

Maggiori informazioni