Seguici:

Società Italiana per la Storia Medievale
Lellia Cracco Ruggini

Scomparsa di Lellia Cracco Ruggini

È mancata ieri a Torino Lellia Cracco Ruggini, nata a Milano il 20 settembre 1931. Autrice di oltre 300 pubblicazioni fra saggi e volumi, si è occupata di storia economica e sociale, di storia delle idee e di storiografia antica e moderna, con particolare predilezione per il periodo fra il II e il VII secolo d.C. Direttrice dell’Istituto di Storia Antica di Torino dal 1968 al 1975, ha insegnato Storia Romana, Storia Greca ed Epigrafia Latina presso da Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Torino, della quale dal 1995 è Professore Emerito. E’ stata borsista dell’Istituto Italiano di Studi Storici “Benedetto Croce” di Napoli, dell’Ecole des Hautes Etudes di Parigi, dell’American Academy di Roma e per due volte fellow dell’Institute for Advanced Study di Princeton N.J. Condirettrice della “Nuova Rivista Storica” e della “Rivista Storica Italiana”, socia dell’Accademia delle Scienze di Torino, della Accademia Nazionale dei Lincei, della Société Nationale des Antiquaires de France, dell’Institut de France, della Acadaemia Europaea (London), della Association pour l’Antiquité Tardive (Paris), dell’Associazione di Studi Tardoantichi (Napoli).

Articoli correlati

Scomparsa di Giovanni Cherubini

È mancato oggi a Firenze Giovanni Cherubini (1936-2021), professore emerito di Storia medievale nell’Università di Firenze, dove era stato allievo di Ernesto Sestan, maestro di

Scomparsa di Karol Modzelewski

È mancato ieri a Varsavia il medievista polacco Karol Modzelewski. Nato a Mosca nel 1937, era stato allievo a Varsavia di Aleksander Gieysztor. Aveva poi

Condividi la pagina:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn